Preallerta Crisi Idrica

PROT.8624 DEL 20/10/2017

Ai Comuni dell’ATO n. 4
LORO SEDI
All’Autorità d’Ambito ATO n. 4
info@pec.aato4.it

e, p.c.       Alla Prefettura – Ufficio Territoriale del
Governo di Fermo
protocollo.preffm@pec.interno.it

Alla Prefettura – Ufficio Territoriale del
Governo di Macerata
protocollo.prefmc@pec.interno.it

Alla PROTEZIONE CIVILE della
REGIONE MARCHE
regione.marche.protciv@emarche.it

Alla Regione Marche – Giunta Regionale
Servizio Infrastrutture, Trasporti, Energia
PF Tutela delle Acque
regione.marche.tutelaacque@emarche.it

Alla Provincia di Fermo
provincia.fermo@emarche.it

Alla Provincia di Macerata
provincia.macerata@legalmail.it

OGGETTO: Preallerta crisi idrica.

A seguito della costante diminuzione della disponibilità idrica dalle captazioni montane, dovuta al perdurare della situazione meteorologica siccitosa, con mancanza di precipitazioni significative da lungo tempo, si preallertano gli Enti in indirizzo circa la possibile insorgenza di crisi idrica a breve termine.

Allo stato attuale questa Società sta fronteggiando la situazione mediante l’adozione dei provvedimenti del caso, consistenti nell’attivazione pressoché totale degli impianti di captazione di soccorso da subalveo e nella gestione della risorsa idrica disponibile attraverso il sistema di monitoraggio e telecontrollo, effettuando le opportune manovre sulle reti e sui serbatoi.

Si richiede tuttavia anche l’intervento dei Comuni dell’ATO 4, al fine di informare la cittadinanza per un uso razionale e parsimonioso dell’acqua, evitando sprechi ed usi impropri.

Nel caso di un aggravamento della situazione, questa Società provvederà ad informare i Comuni e gli utenti circa eventuali successivi provvedimenti da adottare.