NOTA INFORMATIVA SISMA

AGEVOLAZIONI TARIFFARIE E RATEIZZAZIONE DEI PAGAMENTI PER LE POPOLAZIONI COLPITE DAGLI EVENTI SISMICI VERIFICATISI NEI GIORNI DEL 24 AGOSTO 2016 E SUCCESSIVI.
NOTA INFORMATIVA

Nelle scorse settimane gli utenti residenti o domiciliati in uno dei Comuni colpiti dagli eventi sismici del 2016 hanno ricevuto una fattura di conguaglio tra gli importi dovuti per il periodo antecedente l’evento sismico del 24 agosto o del 26 ottobre 2016 e gli importi pagati relativi ai periodi agevolati, così come disposto dalla Deliberazione AEEGSI 252/2017/R/com.
Caso A: conguaglio a favore dell’utente
Qualora il conteggio a conguaglio risultasse a favore dell’utente (evidenziato dal saldo della fattura con segno negativo), Tennacola SpA provvederà a rimborsare quanto effettivamente pagato e non dovuto.
Se il saldo è pari o superiore a 10,00 Euro, il rimborso sarà effettuato mediante assegno postale inviato all’ultima residenza nota dell’utente. L’assegno postale vidimato è negoziabile presso qualunque sportello di Poste Italiane.
Se il saldo è inferiore a 10,00 Euro, non si darà corso al rimborso, ma l’importo verrà portato a compensazione delle fatture successive, purché di importo capiente.
Caso B: conguaglio a sfavore dell’utente
Qualora il conteggio a conguaglio risultasse a sfavore dell’utente (evidenziato dal saldo della fattura con segno positivo), NON SI DARA’ CORSO AL PAGAMENTO di importi inferiori a 10,00 Euro (da 0,01 a 9,99 Euro). L’utente ha comunque la facoltà di pagare anche importi inferiori a 10,00 Euro, se lo desidera. Se l’importo a debito non verrà pagato entro la data di scadenza indicata in fattura, sarà portato a nuovo sulle fatture successive.
Nel caso di importi a debito compresi tra 10,00 e 49,99 Euro, il pagamento andrà eseguito in unica soluzione, entro la data di scadenza indicata in fattura.

Nel caso di importi a debito pari o superiori a 50,00 Euro , l’utente ha la facoltà di rateizzare l’importo dovuto,  per un periodo massimo di 24 mesi e senza addebito di interessi. In base alle disposizioni della AEEGSI, nessuna rata può essere di importo inferiore a 20,00 Euro.
Per il pagamento in unica soluzione o in forma rateale, l’utente può utilizzare i bollettini di c/c/p, oppure eseguire bonifici sulle seguente coordinata bancaria:
IT 68 D 01030 69720 000001322048
avendo l’accortezza di indicare, in entrambe le modalità, nella causale del pagamento: nome dell’utente, codice utenza, n. fattura e n. rata.

Sant'Elpidio a Mare li 12/12/2017